24
February
2014
|
01:45
Europe/Amsterdam

2014 la nuova lexus ct hybrid: it

• Un design esterno moderno ed elegante

• Abitacolo raffinato, con nuovi standard in termini di qualità e comfort

• Emissioni di CO2 ai vertici della categoria, ridotte a soli 82 g/km

• Straordinaria esperienza di guida, grazie anche alla riduzione dei livelli di NVH

• Prima vettura Lexus sviluppata da un Chief Engineer donna

La nuova berlina premium firmata Lexus, realizzata per confermare gli elevatissimi standard del brand, è caratterizzata da un design esterno raffinato, da un abitacolo molto elegante caratterizzato da nuovi equipaggiamenti, e da uno straordinario comfort di guida, offrendo inoltre un'ampia possibilità di scelta grazie alla disponibilità della versione F SPORT.

UN MODELLO CHIAVE PER IL MERCATO EUROPEO

La CT HYBRID recita un ruolo di fondamentale importanza per Lexus. Posizionata nel cuore del segmento C, il principale in Europa per dimensioni e competitività, è il modello di ingresso al brand Lexus, con un design sviluppato per attrarre i clienti più giovani e per suscitare l'interesse di clienti provenienti da altri brand.

La CT HYBRID possiede una storia relativamente breve, ma questo non le ha impedito di imporsi rapidamente come un modello chiave per la gamma europea di Lexus. Dal 2011 la CT HYBRID ha venduto oltre 42.000 unità in Europa, coprendo circa il 25% delle vendite globali del brand.

La CT HYBRID è il modello Lexus più venduto in diversi paesi europei, tra cui la l'Italia, Francia, il Regno Unito, la Spagna, la Norvegia e l'Olanda.

Le risorse investite in questo progetto sono imponenti, con uno staff di oltre 1.400 persone impegnate nello sviluppo della vettura, puntando al raggiungimento di due obiettivi principali:

Primo, consolidare l'immagine del modello, affidandosi a un design più audace, in linea con la nuova linea stilistica del brand.

Secondo, arricchire l'esperienza di guida, attraverso il miglioramento delle dinamiche di guida e dei livelli di comfort, eleganza e tecnologia propri del brand Lexus.

DESIGN ESTERNO ELEGANTE

Gli esterni della nuova CT HYBRID si presentano più dinamici ed eleganti, con forme studiate per attirare l'attenzione dei clienti più giovani

Il frontale introduce un'ulteriore evoluzione della 'Spindle Grille' di Lexus. La parte centrale della griglia si spinge verso l'esterno per creare una forma tridimensionale che evidenzia le linee aerodinamiche del cofano e del paraurti

Gli angoli inferiori della nuova griglia sono più lontani l'uno dall'altro di 10 centimetri rispetto a quelli del modello precedente, conferendo alla CT HYBRID un aspetto ribassato e un profilo più sportivo.

La forma affusolata messa in risalto dalle tonalità scure, il contrasto tra il rivestimento cromato superiore e quello metallizzato della parte inferiore, accentuano la struttura tridimensionale della nuova griglia.

Come per gli altri modelli della gamma, la griglia si trova in una posizione più bassa rispetto ai gruppi ottici, creando così quell'aspetto determinato che negli anni è diventato il marchio di fabbrica del brand. I fari dispongono invece di proiettori a LED e di un nuovo rivestimento interno fumé ad effetto metallizzato.

Gli alloggiamenti dei fendinebbia, collocati sui bordi inferiori del paraurti, sono caratterizzati dallo stesso colore della griglia e dispongono di piccole fessure aerodinamiche che migliorano la gestione del flusso dell'aria attorno al frontale, contribuendo ad una maggiore stabilità alle velocità più sostenute.

Di profilo, la nuova CT HYBRID è riconoscibile dai nuovi cerchi in lega a 10 razze, disponibili sia da 16" che da 17", che si aggiungono a quelli da 15", e dalla nuova antenna a pinna di squalo.

Sul posteriore, il nuovo design del paraurti, allungato di 20 mm, è caratterizzato dagli alloggiamenti dei riflettori a forma di "L" e da una sezione centrale di colore nero, che enfatizza l'abbassamento del baricentro conferendo più carattere alla linea della vettura.

La nuova CT HYBRID sarà disponibile in una scelta tra 10 colori esterni (tutti con rivestimento anti graffio). La novità più importante è il nuovo Rosso Brillante.

INTERNI RAFFINATI E NUOVI EQUIPAGGIAMENTI
L'abitacolo della nuova CT HYBRID fissa nuovi standard in termini di comfort e raffinatezza, raggiungendo un nuovo livello qualitativo, sia a livello visivo che tattile.

Il lato guida beneficia inoltre di un nuovo volante in pelle dal diametro di 370 mm, identico a quello disponibile sulla gamma IS.

La strumentazione Optitron è disponibile oggi con un nuovo display integrale TFT (Thin Film Transistor) da 4,2", collegato al sistema multimediale e controllato dai comandi presenti sul volante.

I sistemi Lexus Media Display e Lexus Premium Navigation dispongono oggi di un numero maggiore di funzioni, e sono caratterizzati da una grande facilità di utilizzo e da un controllo del riconoscimento vocale ulteriormente migliorato. Il Lexus Media Display dispone inoltre di un nuovo controller posizionato sulla console centrale.

Le nuove funzioni includono: compatibilità multi-USB con doppio ingresso; una nuova funzione per la visualizzazione delle fotografie; Mirror-link

(interazione con cellulare); visualizzazione Cover Art degli album musicali; funzione radio cache per la registrazione dei programmi fino a un massimo di 20 minuti.

Il dispositivo Remote Touch adotta oggi comandi più intuitivi, il Lexus Premium Navigation è stato sottoposto a ulteriori perfezionamenti, mentre i sistemi audio dispongono della prima tecnologia con altoparlanti in legno di bambù.

La lista degli optional include la disponibilità dell'impianto audio Mark Levinson mentre il controllo di pressione dei pneumatici è ora standard su tutta la gamma.

Il nuovo Sistema di Controllo dell'Illuminazione dispone di tre diverse funzioni:

Il Follow Me Home, che attiva i fari e altre luci per un intervallo di tempo tra i 30 e i 120 secondi, l'interruzione automatica dell'illuminazione interna a distanza di 20 minuti dallo spegnimento del motore e una funzione di benvenuto che illumina per 15 secondi determinate aree esterne e interne della vettura all'apertura delle portiere.;

Il rinnovamento riguarda anche le tonalità cromatiche della console centrale e il rivestimento dei pannelli delle portiere. Le finiture interne sono disponibili in una scelta tra 5 varianti, incluse quelle in legno Shimamoku, con un elegante rivestimento in pellicola ad effetto metallizzato destinato ai comandi presenti sulla console centrale.

Sarà infine disponibile la scelta tra 3 tappezzerie in tessuto e 3 in pelle, con l'inserimento del nuovo Topaz Brown.

Remote Touch

Il dispositivo Remote Touch, integrato all'interno del Lexus Premium Navigation, dispone di un comando per l'inserimento dei dati molto comodo da usare. Il sistema funziona proprio come fosse il mouse di un computer ed è stato adattato in maniera specifica per l'utilizzo all'interno di una vettura.

La manopola del Remote Touch, studiata per assicurare la massima sensibilità tattile, offre un funzionamento semplice e intuitivo che consente all'utente di muovere velocemente il cursore sul display e accedere ai sistemi audio, alla regolazione del climatizzatore, al telefono, al navigatore e alle impostazioni della vettura.

La selezione delle icone sullo schermo viene facilitata dal sistema, che automaticamente 'attira' il cursore sull'icona alla quale ci si avvicina maggiormente, minimizzando i tempi di distrazione ai danni del guidatore.

Lexus Premium Navigation

La nuova CT HYBRID può essere equipaggiata con due sistemi di navigazione Lexus tra i quali scegliere: il Lexus Navigation ed il Lexus Premium Navigation, che include gli esclusivi Lexus Connected Services.

Gestibile attraverso una comoda manopola e dal Lexus Media Display da 7", Il Lexus navigation è un sistema estremamente intuitivo che offre al cliente un'ampia varietà di opzioni.

Accessibile attraverso il sistema Remote Touch, il Lexus Premium Navigation beneficia di un potente hard Disk (HDD) da 40 Gb. Il sistema copre l'intero continente europeo e include la visualizzazione delle informazioni sul traffico di tutti i paesi. Questo navigatore dispone di un sistema di riconoscimento vocale in molte lingue, tra cui il Russo, e di un nuovo menu con 14 lingue diverse, compreso l'alfabeto cirillico.

Il Lexus Premium Navigation della nuova CT HYBRID dispone oggi di 29 aggiornamenti e nuove funzioni, tra cui la City View tridimensionale, la Google Street View, il servizio Panoramio, la connettività Wi-fi e la mappatura digitale delle strade.

Sistema audio con altoparlanti in legno di bambù

La qualità audio dei sistemi Lexus da 6 e 10 altoparlanti è stata arricchita grazie all'adozione di una tecnologia che utilizza il legno di bambù, una premiére per Lexus.

Costruiti con l'impiego di un complesso composto, che unisce le fibre del legno di bambù a resina, gli altoparlanti sono sagomati con uno spessore di soli 0,2-0,3 mm e pesano circa il 10-15% in meno rispetto agli altoparlanti convenzionali, possedendo però una rigidità e una velocità sonica superiori rispettivamente del 20% e del 10%. Come risultato, il suono risulta più pulito e naturale rispetto ai diaframmi in resina.

Sistema Mark Levinson® Premium Surround con 13 altoparlanti

Il Sistema Mark Levinson® Premium Surround dispone di 13 altoparlanti e di un amplificatore ML a 8 canali. Grazie al disco rigido del navigatore, il sistema Mark Levinson® offre anche un servizio di "Libreria Musicale" che utilizza la tecnologia Compact Disc Database per trasferire e immagazzinare i file musicali fino ad una capacità di 10 Gb.

Il sistema include diverse caratteristiche che garantiscono una qualità del suono senza paragoni. L'unità coassiale a canale centrale, con un cono metallico da 90 mm mid-range e un tweeter da 16 mm, aumenta il raggio delle frequenze per produrre suoni e musica con un livello di precisione più elevato rispetto a quello dei sistemi convenzionali, andando contemporaneamente a coordinare i suoni tra gli altoparlanti anteriori di destra e di sinistra.

Gli altoparlanti coassiali secondari da 90 mm sono stati inseriti nel montante centrale e in quello posteriore per estendere le frequenze sonore. Gli altoparlanti satellitari sono invece stati collocati sulla parte alta del montante posteriore per alzare le tonalità medio-alte e ottenere un suono più realistico. Infine, il nuovo subwoofer Mark Levinson® da 200 mm, collocato all'interno della copertura dello spazio di carico, produce un suono dei bassi estremamente nitido e profondo.

CERTIFICATO EMISSIONI: EURO 6
La Nuova CT HYBRID è già stata omologata Euro 6, a questo si aggiunge una significativa riduzione delle emissioni che assicura livelli di CO2 ai vertici della categoria.

I modelli equipaggiati con cerchi da 15" dispongono di serie di pneumatici con bassa resistenza al rollio, studiati per ridurre le emissioni di CO2 di 5 g/km rispetto alla precedente generazione, per un totale di soli 82 g/km.

I numerosi affinamenti aerodinamici hanno anche ridotto le emissioni del modelli equipaggiati con i cerchi da 16", che scendono da 94 a soli 88g/km.

MAGGIORE COMFORT ED ELEGANZA
Con un abitacolo studiato per offrire il massimo comfort di guida, la CT HYBRID nasce per unire un handling eccezionale al dinamismo e al comfort delle vetture Lexus.

I massimi livelli di stabilità sono assicurati dall'elevata rigidità strutturale del telaio, dal baricentro basso e dalla minimizzazione dei momenti d'inerzia realizzata grazie all'ampio uso di componenti in alluminio, tra cui il cofano, il portellone posteriore e i rinforzi dei paraurti.

La sospensione anteriore MacPherson lavora insieme al braccio oscillante posteriore per assicurare i migliori livelli di comfort e tenuta di strada.

Introdotto per la prima volta su un modello Lexus, l'esclusivo sistema di smorzatori laterali è stato realizzato per assorbire e minimizzare le vibrazioni della scocca, promuovendo una sterzata più lineare e un comfort di guida ulteriormente migliorato.

La nuova CT HYBRID unisce questi nuovi livelli di rigidità e gli affinamenti in termini di sospensioni, sterzo e aerodinamica, alle numerose misure adottate per ridurre i livelli di NVH, studiate per assicurare prestazioni eccellenti e la massima silenziosità all'interno dell'abitacolo.

Maggiore rigidità strutturale

La rigidità del telaio è assicurata dall'inserimento di 20 nuovi punti di saldatura attorno all'apertura del portellone e dall'utilizzo di una particolare tecnica di incollaggio per il sottoscocca.

Sospensioni e servosterzo elettrico

La maggiore rigidità strutturale ha consentito di affinare la messa a punto delle sospensioni, con l'ottimizzazione della molla a spirale, l'adozione di una nuova valvola per gli ammortizzatori e la modifica del diametro della barra stabilizzatrice posteriore, che insieme contribuiscono a migliorare il comfort di guida senza alcun compromesso in termini di handling.

Il servosterzo elettrico è stato perfezionato e adattato alle nuove caratteristiche del telaio, mentre la maggiore rigidità del supporto del piantone assicura la massima sensibilità di guida, riuscendo a far convivere il comfort con una reattività straordinaria.

Straordinari livelli aerodinamici

L'aerodinamica della vettura è stata affinata grazie all'adozione di nervature sulle portiere e pinne stabilizzatrici sui gruppi ottici posteriori. Questi accorgimenti ottimizzano il flusso dell'aria lungo la scocca per ridurre le vibrazioni della vettura.

Le ulteriori pinne posizionate sui rivestimenti inferiori del motore e del pianale posteriore aiutano inoltre a ottimizzare la deportanza e migliorare l'aderenza e la stabilità del veicolo. Il nuovo design dello spoiler aiuta a sua volta a migliorare le prestazioni aerodinamiche, in particolare sui modelli F Sport, il cui esclusivo design favorisce l'ulteriore minimizzazione della deportanza.

Riduzione dei livelli di NVH

Oltre alla proverbiale silenziosità della trasmissione Lexus Hybrid Drive, la nuova CT HYBRID presenta ben 94 affinamenti realizzati per ridurre ulteriormente i livelli di NVH, in particolare per limitare le frequenze medio-alte all'interno dell'abitacolo.

Il nuovo design del condotto di aspirazione unisce un materiale molto permeabile a un'esclusiva piastra studiata per ridurre il rumore e assicurare un suono di aspirazione estremamente gradevole.

Le cavità sono state riempite con un materiale più denso in maniera tale da ridurre ulteriormente il rumore proveniente dal vano motore. L'adozione di rivestimenti isolanti per gli archi ruota posteriori e di nuovi separatori per il parafango anteriore contribuiscono a ridurre il rumore proveniente dalla carreggiata.

La maggiore rigidità della staffa degli ammortizzatori aiuta invece a eliminare le vibrazioni della scocca.

Nuova mappatura della trasmissione

L'esperienza di guida risulta ulteriormente migliorata grazie alla nuova, accurata mappatura della trasmissione E-CVT. Il risultato sono regimi del motore più lineari e in armonia con le velocità della vettura, proprio come accade con le trasmissioni automatiche convenzionali.

Selettore della modalità di guida

In aggunta alla modalità NORMAL della trasmissione Full Hybrid sono disponibili tre ulteriori modalità di guida 'on-demand' (EV, ECO e SPORT) da scegliere attraverso il selettore a manopola oppure con il comando EV posizionato accanto ad esso. Queste modalità impostano un comportamento più dinamico oppure più rilassato da parte della vettura, migliorando l'efficienza, i consumi e le emissioni, oppure incrementando le prestazioni e la dinamica del veicolo.

Le modalità EV, ECO e NORMAL impostano un atteggiamento più rilassato, privilegiando il comfort di guida, un'accelerazione più lineare e la minimizzazione dei livelli di NVH.

CT HYBRID è in grado di partire in modalità esclusivamente elettrica e di arrivare ad una velocità massima di 45 Km/h senza ricorrere all'ausilio del motore benzina, assicurando una guida estremamente silenziosa per una percorrenza massima di due chilometri. Si tratta di una modalità di guida disponibile esclusivamente sulle vetture Full Hybrid.

In modalità ECO, la reattività della valvola a farfalla a comandi troppo aggressivi da parte dell'acceleratore viene ridotta, e il controllo dell'aria condizionata ottimizzato per una maggiore economia dei consumi. A seconda delle condizioni di guida, la modalità ECO può aiutare il cliente ad adottare uno stile di guida più rilassante e ottenere una sensibile riduzione dei consumi.

La modalità SPORT privilegia la potenza, e quindi permette un comportamento più dinamico della vettura, mantenendo regimi del motore elevati, con la particolare impostazione della farfalla e del servosterzo, per ottenere la massima reazione agli input provenienti dal guidatore. Questa modalità bilancia inoltre il funzionamento dei sistemi di Controllo della Stabilità e Controllo della Trazione, ottimizzando le prestazioni e l'agilità della CT HYBRID.

Le differenze tra questi diversi atteggiamenti della vettura si riflettono inoltre sul simultaneo cambiamento della strumentazione di bordo, con l'illuminazione del pannello strumenti e del selettore che passa dal blu ibrido delle modalità EV, ECO e NORMAL al rosso della modalità SPORT. Allo stesso tempo, l'econometro si trasforma in un contagiri.

Trasmissione Lexus Hybrid Drive

Il sistema Lexus Hybrid Drive unisce un motore benzina a ciclo Atkinson da 99 CV/73 kW e 1.798 cc a un potente motore elettrico da 80 CV/60 kW, oltre a disporre di un esclusivo sistema per la gestione dell'energia.

L'adozione da parte degli ingegneri Lexus di alcune specifiche innovazioni e di una particolare messa a punto del software hanno consentito il sostanziale miglioramento delle prestazioni ambientali e di guida di questo sistema Full Hybrid serie/parallelo, oltre all'abbattimento dei livelli di NVH.

Con una potenza combinata di 136 CV/100 kW, la CT HYBRID esprime un'accelerazione 0-100 km/h in 10,3 secondi e una velocità massima di 180 km/h. Si tratta di prestazioni paragonabili a quelle dei principali modelli della concorrenza presenti nello stesso segmento.

Di contro, la CT HYBRID assicura consumi notevolmente ridotti, con cifre nel ciclo combinato pari a 3,6 l/100 km, ottimizzando inoltre le emissioni ai vertici della categoria, con un livello di CO2 pari a soli 82 g/km.

Il sistema Lexus Hybrid Drive produce emissioni di NOx e particolato ben inferiori a quelle di un veicolo diesel, con la possibilità di azzerare completamente qualsiasi tipo di emissione grazie al funzionamento in modalità elettrica.

CT HYBRID sottolinea le straordinarie credenziali ambientali del sistema Lexus Hybrid Drive con un design che include numerose misure per il risparmio energetico e per la salvaguardia ambientale. Queste vedono l'impiego di un climatizzatore a risparmio energetico dotato di riscaldamento proattivo dei sedili, l'utilizzo di illuminazione a LED, un amplificatore a risparmio energetico, altoparlanti in bambù per il sistema audio e l'ampio utilizzo di materiali di origine biologica.

DESIGN F SPORT
La variante F SPORT è caratterizzata da un aspetto più solido, per offrire una maggiore differenziazione rispetto alle altre versioni del modello.

Il nuovo design della griglia eredita lo schema a nido d'ape presente sulla IS F SPORT, con il capovolgimento della sezione inferiore e di quella superiore. Gli alloggiamenti dei fendinebbia, anch'essi dotati di finiture a nido d'ape, vengono messi in evidenza dall'esclusiva pinna nera.

Sul retro, l'esclusivo spoiler presenta delle piccole fessure che aiutano a ridurre ulteriormente la deportanza e a migliorare l'aderenza e la stabilità della vettura, mentre gli alloggiamenti dei riflettori sono caratterizzati dallo stesso schema a nido d'ape della griglia anteriore.

I cerchi in lega da 17" con 10 razze sottolineano il carattere dinamico delle varianti F SPORT. Il modello è disponibile in una scelta tra 9 colori esterni, inclusi il nuovissimo Rosso Brillante e l'esclusivo Bianco F Sport (esclusivo per i modelli F SPORT).

Gli interni dei modelli F SPORT dispongono di tappezzerie, inserti e rivestimenti assolutamente esclusivi. I nuovi sedili propongono nuovi cuscini laterali e poggiatesta in pelle sintetica, il pannello centrale in tessuto e nuove cuciture, con una scelta tra 2 schemi cromatici: Nero e Dark Rose. Sarà inoltre disponibile la scelta della tappezzeria in pelle nei colori Nero e Dark Rose.

Gli interni F SPORT sono distinguibili inoltre dai pedali e battitacco in alluminio, dal volante in pelle traforata, dall'esclusiva leva del cambio e dal logo F SPORT. La scelta tra 4 rivestimenti interni include il legno Shimamoku e l'esclusiva pellicola in argento metallizzato.

Le varianti F SPORT racchiudono tutte le migliorie apportate alla gamma CT HYBRID in termini di prestazioni, con l'aggiunta di dettagli realizzati esclusivamente per questo modello: la particolare impostazione della molla a spirale e l'esclusiva distribuzione della rigidità di rollio, due fattori che aiutano a migliorare ulteriormente le prestazioni sportive della vettura.

SICUREZZA AI VERTICI DELLA CATEGORIA
La nuova CT HYBRID è equipaggiata di serie con la gamma di dispositivi di sicurezza attiva e passiva più completa del segmento. Queste tecnologie, studiate per unire la migliore assistenza alla guida e la massima sicurezza degli occupanti e dei pedoni, hanno consentito al modello di ottenere il massimo delle 5 Stelle Euro NCAP, l'NCAP negli Stati Uniti e le 6 Stelle J-NCAP in Giappone.

Gli occupanti sono protetti da una robustissima cella di sicurezza che fa ampio uso di acciaio ad alta resistenza proteggendoli in caso di collisione.

Gli otto airbag e i sedili anteriori con protezione dagli effetti del colpo di frusta sono disponibili di serie, mentre il sistema di distribuzione elettronica della forza frenante include l'antibloccaggio dei freni (ABS), l'assistenza alla frenata (BA), il controllo della trazione (TRC) e il controllo della stabilità (VSC).

LA PRIMA LEXUS PROGETTATA DA UNA DONNA
La nuova CT HYBRID è stata sviluppata da Chika Kako, la prima donna a ricoprire il ruolo di Chief Engineer per Lexus.

Kako-san è una Material Engineer. è entrata a far parte della Toyota Motor Corporation (TMC) nel 1989 ed è stata la responsabile dello sviluppo di materiali interni ed esterni e di materiali isolanti, oltre ad aver risolto diverse problematiche legate all'appannamento degli interni e all'ingresso di odori nell'abitacolo.

È la prima dipendente TMC ad essere stata trasferita in una struttura R&D oltreoceano. Si è trasferita in Europa nel 2001, periodo in cui ha lavorato a un progetto speciale rivolto alla qualità interna delle vetture.

Dopo il suo ritorno in Giappone nel 2004, Kako-san si è trasferita nel reparto Lexus Brand Planning, prima di essere assegnata al Lexus Product Planning, reparto in cui ha assistito i Chief Engineer dei progetti RX e IS.

Share this release
Share on: Twitter
Share on: Facebook
Share on: LinkedIn
Latest news